Il cantautore le ha indossate durante gli attesissimi concerti romani che si concluderanno domani, 1° ottobre. Reinterpretato il modello di copricapo preferito.

Renato Zero ha festeggiato i suoi primi 55 anni di carriera nella prestigiosa cornice del Circo Massimo di Roma: sei concerti in nove giorni che ripercorrono lo straordinario successo di uno degli artisti italiani più innovativi.
Per questo evento speciale, Borsalino ha realizzato sei esclusive bombette caratterizzate da una silhouette classica, colori accesi e dettagli rifiniti a mano: Renato Zero, i cui look iconici fanno parte della storia del costume, le ha indossato e le indosserà nelle sei serate romane.

Per celebrare i 55 anni di carriera, Renato Zero ha chiesto alla Casa di Alessandria di reinterpretare il suo modello di copricapo preferito: la bombetta, simbolo di stile british.
Collaborando con la costumista del cantautore, Borsalino ha dato vita a sei esemplari in feltro di lapin rasato rivestiti in jersey di cotone con nastro e profili in grosgrain. I colori accesi di ciascun copricapo sono stati pensati per dialogare con gli audaci outfit dell’artista romano. Le bombette sono state realizzate da Borsalino a partire dalla materia prima, seguendo un processo produttivo artigianale che prevede più di cinquanta passaggi manuali per ogni singolo cappello.
Borsalino rappresenta la massima espressione dell’eccellenza italiana nella produzione di cappelli, grazie a un saper-fare artigiano che dal 1857 viene tramandato di generazione in generazione. La tradizione della Casa di Alessandria si esprime oggi attraverso un moderno concetto di bellezza che coniuga creatività, spirito d’innovazione e abilità manifatturiera.