Dopo polenta, funghi e tartufo diventa protagonista il formaggio erborinato per eccellenza nell’appuntamento, in programma per il prossimo weekend (2-3-4 dicembre) a ingresso gratuito. Organizzata da Club Magellano e patrocinata dall’Amministrazione Comunale.

Uno tra i più iconici formaggi italiani diventa il protagonista assoluto del prossimo weekend nella provincia di Milano. 
Venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 dicembre, presso il fossato del Castello Mediceo di Melegnano (viale Predabissi) avrà luogo la “Sagra del Gorgonzola, organizzata da Club Magellano con il patrocinio dell’amministrazione comunale.
Questo particolare formaggio erborinato ha saputo conquistare “le forchette” più esigenti, dal passato fino a oggi.
E proprio in Lombardia, regione che gli ha dato i natali, trova i suoi più grandi estimatori.
Per soddisfare i loro palati ma anche presentare nuove combinazioni di sapore è stata organizzata una tre giorni ad hoc.
«Con la Sagra del Gorgonzola vogliamo dare il giusto risalto a una delle eccellenze della tradizione culinaria nostrana e italiana – spiega Alessandro Fico, titolare di Club Magellano -. Mentre si celebrerà questo prodotto nelle sue molteplici varietà, dal dolce al piccante, da quello a pasta molle a quello a pasta dura, la cittadinanza di Melegnano e dintorni potrà vivere un momento comunitario, dove ritrovarsi, stare in compagnia, mangiare e divertirsi al coperto, al riparo dalle intemperie, grazie alla tensostruttura da 1300 mq, dotata di panche e tavoli con oltre 2mila posti a sedere e con un’ampia pista da ballo».

Ad affiancare il gorgonzola in uno dei piatti più classici di sempre, ci sarà la ricercatissima polenta di Storo, ricavata da una pannocchia che cresce in un’area molto limitata del Trentino e che la rende unica nel suo genere.
Basti pensare che per la sua preparazione sono arrivati a Melegnano, direttamente da Storo, i polentieri professionisti, con giganti paioli di rame.
L’apertura della manifestazione culinaria è prevista per venerdì 2 dicembre a partire dalle ore 19.00 fino a mezzanotte. Continuerà poi sabato e domenica, a pranzo (12.00-15.00) e cena (19.00-24.00).

Ogni serata sarà accompagnata da musica dal vivo, con possibilità di accedere alla pista da ballo.
L’intrattenimento musicale sarà a cura di Moreno Boselli (2 dicembre), Pinuccia Cerri (3 dicembre), Minoia (4 dicembre).
La “Sagra del Gorgonzola”, a ingresso gratuito, propone un menù variegato con risotti, polenta, primi, secondi, contorni, assaggi di formaggio in purezza, dolci fatti in casa, bibite, vini, amari e grappe.
È previsto anche il servizio d’asporto, con apposite vaschette alimentari, per chi volesse degustare uno dei piatti con il gorgonzola nella propria abitazione.
Per prenotazioni tavoli e informazioni: www.sagradelgorgonzola.net e 3890265550.

CASTELLO MEDICEO DI MELEGNANO (MI)
dal sito del Comune
Il Castello è uno dei monumenti più significativi del tardo medioevo melegnanese e lombardo. La massiccia costruzione rimane il ricordo e il simbolo dell'epoca viscontea. Ha una pianta quadrilatera a forma di U. In origine sembra presentasse pianta quadrilatera con quattro torri con all'interno un ampio cortile. Il “receptum” edificato nel 1243 è stato ampliato da Matteo I Visconti e con Bernabò assunse la tipica struttura a quadrilatero con alte torri angolari. Nel 1512 il castello passò al marchese Brivio e nel 1532 a Gian Giacomo Medici della famiglia di Nosigia di Milano, trasformando il borgo di Melegnano in marchesato. Nel 1981 i Medici vendettero il castello alla Provincia di Milano, che due anni più tardi, con una permuta, lasciò alcune sale all’Amministrazione comunale di Melegnano. Nel 1998 iniziò il restauro dapprima delle aree circostanti e poi delle sale, con gli affreschi realizzati nella metà del XVI secolo. La riapertura dell’edificio avvenne nell’ottobre del 2001 e in occasione della Fiera del Perdono successiva fu inaugurata la civica raccolta intitolata a Don Cesare Amelli (1924-2002).
Visite guidate organizzate dalle Guide Storiche Amatoriali della Pro Melegnano - Pro Loco.
Per prenotazioni  scrivere all'indirizzo mail: prolocomelegnano@gmail.com
Consultare il sito www.prolocomelegnano.it