Canti e balli del gruppo storico di Pianezza per l’appuntamento di sabato 15 aprile con la visita guidata gratuita. Oltre alla storia del palazzo i visitatori potranno rivivere momenti di vita popolare.

Tornano a Torino anche nel mese di aprile le visite gratuite animate dai Gruppi storici a Palazzo dal Pozzo della Cisterna, sede aulica di Città metropolitana di Torino.
Il prossimo appuntamento è previsto sabato 15 aprile (primo gruppo ore 10 e secondo ore 11) in via Maria Vittoria 12 a Torino.
Ad accogliere il pubblico ed ad animare la visita sarà presente “La Lusentela” di Pianezza, gruppo storico iscritto all’Albo dei Gruppi storici della Provincia di Torino dal 2010 e importante realtà culturale dell’Associazione “Amici della Cultura Piemontese”.
Sabato 15 aprile il pubblico potrà rivivere momenti di vita popolare con musiche, canti e balli  piemontesi portando così luce (“Lusentela” significa lucciola) e attenzione sull’importanza delle origini e della cultura della tradizione.
Il gruppo, che indossa costumi che riproducono un modello locale contadino usato nella seconda metà del Settecento, porteranno in scena, nel cortile aulico di Palazzo Cisterna, “La corenta”, danza tradizionale piemontese e alcuni canti tra cui “La bergera fedele”, “La monferrina”, “La canson vinòira”, “La ballata di Maria Bricca” e “La marcia del Principe Tommaso”.

La mattinata, come sempre, proseguirà con il racconto della storia e delle trasformazioni di Palazzo Cisterna a partire dalla costruzione del nucleo originario del complesso risalente agli ultimi decenni del 1600 per arrivare al 1940, anno in cui la Provincia di Torino lo acquistò e lo destinò a sede istituzionale. Parte della visita è dedicata a illustrare il periodo in cui il Palazzo, in seguito al matrimonio di Maria Vittoria, ultima discendente dei Dal Pozzo della Cisterna, con Amedeo di Savoia, I° Duca d’Aosta, diventò sede ducale.
La visita si concluderà nel Giardino aulico di Palazzo Cisterna, unicum nel centro di Torino, recentemente riaperto e accessibile dal cancello di ferro battuto di via Carlo Alberto.
L’ingresso alla visita animata è come sempre gratuito, con prenotazione all’indirizzo email  burp@cittametropolitana.torino.it o telefonando al numero 011 861 7100 dalle 9.30 alle 13.
Il complesso è anche visitabile, sempre su prenotazione, dal lunedì al venerdì per scolaresche, associazioni e gruppi di cittadini.
Le prossime visite si svolgeranno sabato 27 maggio e 17 giugno.