Protagonisti l’artista milanese Simone Bellomia e il mixologist Francesco Formenti. Evento a cura della poetessa e curatrice comasca Maria Marchese. Undici inedite pozioni sposate a undici opere dell’artista.

Il 3 settembre 2022, alle ore 19.00, si inaugura, presso il locale Damatrà, in via Bersan n’24, ad Aicurzio (MB), l’evento “Soul Mates”, che vede come protagonisti l’artista milanese Simone Bellomia e il mixologist Francesco Formenti.

L’evento, a cura della poetessa e curatrice comasca Maria Marchese, vedrà nascere undici inedite “pozioni”, dall’estro dell’Oste, sposate ad altrettante scelte opere dell’Alchimista, questi i nomi d’arte di entrambi.
Dopo una fase legata allo studio della figura e della realtà, l’autore milanese abbandona “il dato scientifico” per celebrare, sulle tele, il frutto di un percorso conoscitivo introspettivo.
Nel momento in cui la ricerca personale si sposta, dal suolo fisico ad uno spazio più alto e lungimirante, le lancette dell’orologio cessano di disegnare i minuti e luoghi geografici; così, le linee non rispecchiano più i contorni umani, bensì richiamano l’incertezza, laddove quest’ultima è strumento indispensabile per addivenire ad una maturazione evolutiva: franti, infatti, i riferimenti e i dictat, l’uomo esperisce se stesso nell’alea e, ivi, trova nuovo respiro e un inedito sé.
Simone Bellomia lega,agli elementi di questa terra, pensieri apolidi;un pentagramma tonale intenso diviene, quindi, dimora di un’euritmia esperienziale simbolica, i cui segni vengono, dall’artista, elargiti, sul “tessuto”, come proseguimento del proprio temperamento emozionale.
I tratti, talvolta morbidi, talvolta fermi e graffianti, si carezzano, sovrappongono, interrompono… tra ampi diastemi e microcosmi, tra volti e forme, appartenenti alla sfera del sogno immaginario e magico.
L’occhio dell’osservatore viene, quindi, fascinato, da un linguaggio, che è evocazione plastica di una viva e sacra terra.
L’oste suggellerà, poi, la laiason, tra il pubblico e le tele, creando una “visione” liquefatta dell’esperienza estetica ed emozionale: la mescianza di colori, profumi, sapori e sensazioni creerà, allora, una squisita e unica atmosfera.

“SOUL MATES” Simone Bellomia & Francesco Formenti
Art curator: Maria Marchese
Graphic curator: Maria Marchese
Media Partners: Oubliette Magazine - Ottiche Parallele Magazine - Ilrapinososcrivere.blogspot.com
Evento nato col sostegno della resistenza di lusso estiva Marchese Houses, del progetto Cult&Culture e dell’associazione culturale internazionale Art’s Wings Forum, dell’artista e critica d’arte marocchina Khira Jalil.
Contatti: Damatrà: +39 039 636 3160 - Maria Marchese: mary.up74@gmail.com