Il cantautore inglese si esibirà a Faenza (12 ottobre) e Milano (13 ottobre) e presenterà il suo album “Your Hero Is Not Dead”, un lavoro che parla di empatia e compassione, di lotta e liberazione, e di tutti i modi in cui prendono vita le nostre contraddizioni e lotte interne.

Il raffinato pop melodico di Westerman arriva per la prima volta in Italia in occasione di due date previste per il prossimo ottobre. Gli appuntamenti sono fissati per mercoledì 12 ottobre al Clan Destino di Faenza (RA) e giovedì 13 ottobre al GERMI, Luogo di Contaminazione di Milano. Lo show a Faenza è a ingresso gratuito, mentre le prevendite per l’appuntamento milanese sono disponibili su DICE.fm e l’ingresso è consentito ai possessori di tessera ACSI.
Volevo fare qualcosa che fosse edificante – dice Will Westerman a proposito delle origini del suo album di debutto Your Hero Is Not Dead – volevo dire nel modo più scevro possibile che ci sono ragioni per sperare“.
L’album parla di empatia e compassione, di lotta e liberazione, e di tutti i modi in cui prendono vita le nostre contraddizioni e lotte interne.
Your Hero Is Not Dead è pieno di canzoni estremamente curate che parlano di zone d’ombra morali, politiche ed etiche.
Registrate insieme all’amico e produttore Nathan Jenkins (aka Bullion), Westerman cerca di risolvere i problemi esterni guardandosi dentro. Come un giovane Peter Gabriel in un mondo tardo capitalista, la musica di Westerman si colloca a metà strada tra il soft rock artistico e il pop elettronico confessionale.
Scrivere canzoni è per Westerman un modo per affrontare concetti e paradossi che non sempre possono essere espressi a parole, e così facendo riesce a raggiungere la risoluzione e la catarsi. La lotta e la liberazione si sentono anche nelle sonorità, che Westerman elabora attraverso la sperimentazione, facendo prendere forma a quella che chiama la sua personale “tavolozza sonora”, in modo da accompagnare o giustapporre sia il testo che la melodia di ogni canzone.
Your Hero Is Not Dead parla dell’esistenza di un essere umano riflessivo, che cerca di trovare una sorta di ordine e di speranza in un mondo disordinato e pieno di contraddizioni.
Ciò che mi ha spinto a suonare e comporre è stato ascoltare la musica di altre persone e sentire una sorta di comprensione umana, non espressa – dice WestermanMi piacerebbe poterlo trasmettere con la mia musica, essere parte di quella conversazione umana, creativa e spirituale“.

WESTERMAN
12 ottobre 2022 – 
Clan Destino – Faenza (RA)
Ingresso gratuito
13 ottobre 2022 – GERMI, Luogo di Contaminazione – Milano
Biglietti: euro 12,00 + prev.
Ingresso consentito ai possessori di tessera ACSI
Disponibili su DICE.fm