Dal 23 maggio al 10 giugno 2023 con la direzione artistica di Natalìa Casorati e a cura dell’Associazione Culturale Mosaico Danza si svolgerà nel capoluogo piemontese la ventitreesima edizione.

 23 compagnie da 9 paesi diversi, 4 teatri e 4 spazi multidisciplinari della Città  di Torino conquistati dalla danza, 7 prime nazionali, 14 compagnie italiane e 9 dall’Europa e dal mondo per un viaggio sempre attuale fra punti di vista, geografie e coreografie che interpretano un’attualità mutevole, qualche volta straniante e sempre sorprendente.  
Un mondo di giovani artisti che parlano lingue diverse e che, nel gesto e nella danza, trasformano la babele delle lingue in codice universale insieme agli spettacoli di molti fra i nomi più interessanti del panorama nazionale e internazionale.
Il festival può essere uno strumento di indagine sociale? Può rappresentare la complessità del presente, le sue contraddizioni, la forza del potere e quindi la sua fragilità? Ci può parlare di disorientamento?  INTERPLAY, come sempre nella sua storia, si assume anche in questa edizione la responsabilità di creare incroci e scambi, al fine di favorire la crescita di un vivaio di artisti sostenendone la ricerca artistica, e offrendo loro opportunità di visibilità, tramite le progettualità in network e la crescita esperienziale, proprio in questi anni in cui sono sempre maggiori le contraddizioni economico-sociali.

Compagnia Enzo Cosimi in Coefore Rock&Roll – foto Miriam Alé

INTERPLAY è una finestra sulle poetiche artistiche del presente, alle volte esasperate, scomode, altre volte oniriche o ironiche: la ventitreesima edizione di INTERPLAY, ideato e diretto a Torino da Natalia Casorati, sarà dal 23 maggio al 10 giugno!
Accanto ad un’importante programmazione in teatro, il festival continua ad avere una significativa sezione diffusa, di programmazione outdoor o site specific, al fine di intercettare nuovo pubblico e incrementare l’offerta culturale rivolta ai cittadini, anche nei luoghi “scomodi” della città, programmando parte del festival in spazi multidisciplinari delle zone periferiche.
Mosaico Danza
info@mosaicodanza.it | (39) 011.661.24.01 | mosaicodanza.it